Tipicità di ieri, oggi e domani!

A Fermo dal 4 al 6 maggio si è tenuta la venticinquesima edizione di Tipicità: un evento che ha saputo trasferire il dibattito sulle identità culturali, turistiche e gastronomiche delle Marche oltre i confini regionali e nazionali, trasformandosi in qualcosa che oggi è molto più di un Festival del turismo enogastronomico ma piuttosto un forum di riflessione internazionale. Ci sono stati ospiti da Cina, Russia, Moldova, Emirati Arabi Uniti e tanti personaggi noti: Michele Mirabella, Klaus Davi, gli chef stellati Ciccio Sultano e Enrico Derflingher, quest’ultimo cuoco della Regina Elisabetta e di George Bush Sr. Le Marche hanno dato segno di voler (e poter!) rialzare la testa, esplorare il futuro ripartendo dal gusto e dalla bellezza di cui certamente la nostra regione non è carente.

Noi c’eravamo! 

Per le tantissime eccellenze di questi nostri territori, Tipicità ha rappresentato indubbiamente un momento di rinascita e di forte slancio! Nell’esercito di partner e produttori c’eravamo anche noi, con il nostro squisito carico di tipicità marchigiane: dalla birra artigianale, alle produzioni biologiche di cioccolato, miele, marmellate, tartufi, vino, olio extravergine d’oliva!

La nostra box

Abbiamo curiosato fra gli stand, seguito i confronti internazionali, abbiamo sperimentato le esperienze sensoriali interattive, scoperto prodotti unici e deliziosi dietro cui si celano piccole grandi storie di straordinaria maestria ed incredibile umanità tramandate di generazione in generazione. Anche le nostre box hanno riscosso grande successo, poiché anch’esse sono degli scrigni in cui custodire l’originalità della tradizione con degli spunti creativi per la rielaborazione delle ricette locali. Ecco quali delizie abbiamo mostrato a Tipicità:

 





sigi

produttori Marche - eletti







produttori Marche - mulini e pastifici

I più golosi li abbiamo conquistati con i sapori autentici dei frutti coltivati dall’azienda SI.GI. del maceratese nel pieno rispetto dei cicli stagionali: si tratta di confetture, gelatine, salse di frutta, realizzati integralmente a mano, attraverso l’utilizzo di strumenti semplici, come il passaverdure a diverse grandezze, e metodi di cottura tradizionali, come la bollitura a pentola aperta.

Tutto ciò e molto altro offre questa deliziosa azienda agricola maceratese, che ha addirittura riportato in vita ricette e antiche lavorazioni di frutti antichi come la Sapa, i Morici, le Brugnolette, i Fichi bianchi e addirittura le Visciole al sole di cui sono orgogliosamente produttori unici in Italia.

Fate entrare le Marche nelle vostre cucine!

L’esperienza non è finita nel padiglione, ma continua nelle case di chiunque abbia potuto scoprire i prodotti e la tenacia della forte e schiva terra marchigiana!

Vi aspettiamo nel nostro shop online.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *